soffitto2

Progetto di accoglienza e condivisione per le famiglie in gravi difficoltà socio-abitative ed economiche

SOGGETTO RICHIEDENTE
L’associazione Comitato Alba Nuova ONLUS è attiva dal 2007 accogliendo famiglie straniere in difficoltà e accompagnandole in un percorso di condivisione e amicizia verso l’integrazione sociale ed il raggiungimento dell’autonomia. In particolare, il Comitato affitta 2 appartamenti che offre alle famiglie in comodato gratuito e le aiuta nella ricerca di un lavoro, nelle attività scolastiche dei minori, nelle pratiche burocratiche/sanitarie e nelle relazioni sociali.
L’attività si sta svolgendo all’interno della comunità parrocchiale dell’Immacolata che fornisce supporto economico e di volontariato (senza specifiche finalità religiose: la maggior parte delle famiglie non è cattolica). Inoltre si lavora in stretto contatto e collaborazione con gli Enti Pubblici (Servizi Sociali-Area Minori, Centro per le Famiglie, Comune) ed altre realtà di volontariato (Servizio Accoglienza Vita, Banco Alimentare e il Mantello).

OBIETTIVI DEL PROGETTO
Si intende continuare le attività del Comitato Alba Nuova aiutando nello specifico 4 famiglie, complessivamente 7 adulti e 19 minori, attualmente seguite in quanto in condizione di bisogno:
1. Una famiglia di nazionalità nigeriana, con 5 minori di età compresa tra i 7 e 14 anni, è ospitata in un appartamento dall’Aprile 2013. Nonostante il grande impegno dei volontari del Comitato, la situazione appare molto problematica, in quanto il padre non ha un lavoro e la madre ha solo un piccolo contratto colf. Oltre al supporto economico, si aiutano gli adulti nella ricerca del lavoro e si sostengono i bambini nell’attività scolastica, poiché presentano gravi difficoltà sia di integrazione che di apprendimento, legate a gravi malattie.
2. Una mamma di nazionalità pachistana con 4 bambini di età compresa tra 5 e 12 anni è accolta in un appartamento dal febbraio 2017. Si sta aiutando la mamma ad uscire dalla grave emergenza abitativa ed economica (assunzione con contratto regolare di COLF) aumentandone l’integrazione sociale e l’autonomia.
3. Si sta aiutando una famiglia camerunense con 3 bambini, ospitata dal Comitato fino ad aprile 2017, quando si è trasferita in un alloggio ACER. Attualmente è in difficoltà poiché il padre ha problemi di salute e la madre ha solo un modesto contratto colf. Si sta sostenendo la mamma nel seguire un corso per Operatore Sanitario, nella speranza che possa offrirle buone possibilità di lavoro. Nel frattempo si supporta economicamente la famiglia nei bisogni principali.
4. Si sta aiutando una famiglia rumena con 7 minori, ospitata dal Comitato fino a giugno 2010, in grave difficoltà poiché il papà non ha un lavoro stabile dopo il licenziamento nel dicembre 2016. Si aiuta il papà nella ricerca di un lavoro e nel frattempo si supporta economicamente la famiglia nei bisogni principali.

TEMPISTICHE PROGETTUALI
Il presente progetto si riferisce all’anno 2019, da 1.1.2019 al 31.12.2019

Fondazione Estense
Via Cairoli, 13 - 44121 Ferrara | tel. 0532/205091 fax. 0532/210362 | email Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. | www.fondazioneestense.it
Codice Fiscale 00112530381 | Informativa sulla privacy | Cookie policy