60 anni dal Trattato di Roma: QUO VADIS EUROPA?

Venerdì 7 aprile ore 17,30

L'incontro sarà l'occasione per avere un confronto realista sui successi, gli errori e le inadeguatezze del processo d'integrazione europea.

Quali sono le politiche comunitarie che hanno avuto un impatto concreto per il miglioramento del livello di vita dei cittadini europei? In quale modo i fondi comunitari hanno contribuito alla rigenerazione urbana e alla riduzione delle disparità sociali ed economiche tra i territori? E soprattutto, come garantire il rilancio di una vera Europa politica ed evitare altre azioni di disgregazione dopo l'uscita del Regno Unito? quale percorso intraprendere, tra i cinque scenari per l'Europa del 2025 delineati nel Libro Bianco della Commissione sull'avvenire dell'Europa, per rispondere alla domanda fondamentale: che futuro desideriamo per noi, i nostri figli e la nostra Unione ?

pdfScopri di più

CeramicaStoricaFerrara.it

La ceramica, radice culturale comune tra molti Paesi europei, si pone come una espressione artisticatipica del nostro territorio che ben si presta per iniziative culturali e creative, così come di tipo didattico, formativo, sociale e imprenditoriale, immaginando sinergie e cooperazioni anche con realtà internazionali di più ampio respiro.

Come crescere figli sani e invecchiare in salute. Il ruolo fondamentale di una corretta alimentazione con un occhio alla genetica

Mercoledì 29 marzo ore 17,00

Bambini e Salute. Da quando “li sogniamo” a quando “si fanno grandi”

L’incontro illustrerà come prepararsi alla gravidanza e gestire al meglio i primi 2 anni di vita del bambino, impostando uno stile di vita sano per l’Infanzia e l’Adolescenza che permetterà di costruire un futuro di salute per i nostri figli, parenti e amici più giovani. Si approfondiranno i tanti significati del cibo, le conseguenze del parlare di peso e corpo in famiglia, i rischi e i vantaggi del controllare il peso ma anche i pericoli del mettersi/mettere a dieta i più piccoli, così come la necessità di difenderli dalla derisione sul corpo, che può portare a gravi conseguenze.

Il dna è il nostro destino? I cibi che “parlano” ai geni e prevengono l’invecchiamento

Vivere a lungo, in buone condizioni di salute, è da sempre il sogno dell’umanità. In particolare, oggi, sta cambiando la concezione di salute, non più intesa solo come stato senza malattia, ma di ricerca di una condizione in cui ci si sente più sani e più efficienti. In questo contesto l’alimentazione intesa come insieme integrato di comportamenti alimentari, accompagnato da un regolare esercizio fisico, gioca un ruolo determinante nella riduzione e nel rallentamento degli stati infiammatori aumentando l’aspettativa di una vita in buona salute.

pdfProgramma conversazioni

Cyberbullismo: come riconoscerlo e contrastarlo

Lunedì 26 giugno ore 17,00

Il 17 Maggio 2017 la Camera dei Deputati italiana è stata una delle prime in Europa ad approvare la legge per la tutela dei minori vittime di cyberbullismo. La legge n. 71/2017, frutto dell’iniziativa della senatrice Prof.ssa Elena Ferrara, ha il merito di mettere al centro i ragazzi, puntando su strategie di prevenzione e tutela, di educazione e rieducazione. Queste prevedono la formazione del personale scolastico e la promozione di un ruolo attivo degli studenti, mentre ai singoli istituti scolastici è demandata l'educazione alla legalità e all'uso consapevole di internet. Consorzio Ferrara Innovazione, in collaborazione con Spazio Crema, organizza un incontro aperto al pubblico e rivolto specialmente al mondo della Scuola proprio per il ruolo decisivo che essa riveste nella lotta a questo fenomeno, purtroppo in forte espansione (+30% rispetto al 2016). Presente all'incontro la Senatrice Prof.ssa Ferrara e le principali istituzioni regionali e provinciali.

jpgLocandina

Dell'acqua e del vino. Fortana nel territorio ferrarese

Domenica 17 settembre ore 18,30

L'Associazione Italiana Sommelier torna a palazzo per presentare l'ultimo libro di Gabriella Rossi, Sommelier della Delegazione di Ferrara. L’essenza del volume è che la conoscenza del vino si lega strettamente alla storia geopedologica, degli uomini e della cultura del territorio di origine, in questo caso di Ferrara e della sua provincia. Il sommelier AIS si fa ambasciatore di una trama che è sottesa al vino, alla sua origine, alla tradizione gastronomica partendo da chi il territorio lo vive e lo produce. Al termine della presentazione gli intervenuti saranno invitati ad un tavolo di degustazione.

Diari di Viaggio Ferrara Festival - V edizione

5-7/05 mostre a Spazio Crema prorogate fino al 14/05

Il ‘Diari di Viaggio Ferrara Festival’ è un evento internazionale sull’arte del racconto di viaggio. Giunto alla quinta edizione, rappresenta un’iniziativa finalizzata alla divulgazione culturale di una forma d’arte che utilizza l’uso dei codici dell’immagine e della parola per esprimere e rendere più intensa l’esperienza del viaggio. Spazio Crema sarà una delle tre sedi del Festival e ospiterà interessanti conferenze, workshop e le mostre personali di Stefano Faravelli, Lorenzo Dotti e Silvia Cariani.

Programma del festival 2017

pdfComunicato stampa proroga

Edifici e documenti della Bonifica: patrimonio da conservare e rendere fruibile

Mercoledì 20 dicembre 0re 17,30

L'incontro prevede due interventi.

Il primo si intitola: "Restauro e risanamento conservativo del palazzo Naselli-Crispi, sede del Consorzio di Bonifica Pianura di Ferrara".
Relatore: Gianni Tebaldi - Direttore Area Tecnica.

Il secondo invece tratterà il tema del "Restauro conservativo e ristrutturazione dei fabbricati annessi all'impianto idrovoro San Antonino per la realizzazione di archivio e biblioteca del Consorzio".
Relatore Marco Ardizzoni - Direttore Area Servizi Generali.

I mercoledì della bonifica: "Il consorzio di bonifica a difesa del territorio ferrarese: storia - attualità -prospettive"

Mercoledì 15 novembre ore 17,30

Al primo incontro del secondo ciclo di conferenze dedicate alla bonifica nel ferrarese verrà trattato un argomento molto interessante: l’aumento del livello medio del mare (eustatismo) e le necessarie attenzioni verso un territorio quale il nostro che si trova, per oltre il 50%, al di sotto del livello summenzionato….. Importanti sfide tecnologiche ci aspettano quindi nei prossimi decenni per mantenere stabile ed abitabile la superficie della nostra Provincia. Ne parlano il Presidente del consorzio "Pianura di Ferrara" Dr. Franco Dalle Vacche e l'Ing. Pietro Valentini .

Il Conservatorio a Palazzo

Cinque appuntamenti, tra conferenze e concerti, dal 5 al 26 aprile tutti alle ore 17,00

Spazio Crema apre le porte agli studenti del Conservatorio “Frescobaldi” di Ferrara, per la prima volta, con una serie di cinque appuntamenti, sia conferenze che concerti, tutti nel mese di aprile e sempre alle ore 17. L’idea nasce per incentivare le esibizioni degli allievi del Conservatorio, ancora in corso o appena diplomati, facendo scoprire alla cittadinanza il loro talento attraverso i brani di differenti compositori che hanno segnato indelebilmente la storia della musica. Non solo. La rassegna musicale vede il coinvolgimento anche di alcuni docenti, che attraverso la loro professionalità spiegheranno le opere in programma, per farle scoprire ai neofiti e al contempo regalare alcune curiosità ai più esperti.

pdfProgramma dettagliato

La Medicina Culinaria. Una nuova risorsa per la prevenzione ed il trattamento delle patologie del metabolismo

Sabato 30 settembre ore 16,45

L'Università di Ferrara è la prima università europea ad aver attivato, nel corso di laurea in Medicina e Chirurgia, l'insegnamento di Medicina Culinaria, che ha l'obiettivo di formare il futuro medico sul rapporto tra salute e alimentazione. Durante l’evento il pubblico sarà suddiviso in gruppi caratterizzati da analoghe necessità cliniche (iperglicemici, ipercolesterolemici, etc) che verranno presi a modello per la impostazione di un piano di prevenzione e di supporto alla terapia, con valutazioni cliniche e nutrizionali. Infine, verranno dati utili consigli al pubblico su come preparare e conservare alcuni cibi per mantenerne al meglio le caratteristiche nutrizionali.

pdfProgramma e relatori

Mostra-studio "Lo storione del Po e il caviale ferrarese. Storia e storie dall'Età del Bronzo alla contemporaneità" aperta dal 17/03 al 2/04

Conferenza di inaugurazione venerdì 17 marzo alle ore 16,30

Mostra-studio visitabile dal martedì alla domenica, dalle ore 16,00 alle ore 19,00

Conferenza di chiusura domenica 2 aprile alle ore 16,30

La mostra propone un articolato excursus naturalistico, storico, etnografico e gastronomico sul gigante del Po, sulle cause che ne hanno determinato la rarefazione e la quasi totale scomparsa dalle acque padane così come dalla ristorazione ferrarese, che perse una specialità gastronomica apprezzata a livello internazionale, il caviale ferrarese, che veniva ottenuto dalla preparazione delle uova di storioni catturati localmente. Sia il momento dell’inaugurazione il 17 marzo, che quello di chiusura il 2 aprile, verranno corredati da conversazioni e degustazioni sul tema, con la collaborazione di A.I.S. (associazione italiana sommelier) provinciale di Ferrara e l’Agriturismo “Le Occare” di Runco.

pdfProgramma breve conversazioni

pdfProgramma dettagliato

pdfLocandina

 

Open Days Jazz. Il Conservatorio torna a Palazzo

Venerdì 9 e sabato 10 giugno dalle ore 19 alle ore 22

Dopo la rassegna primaverile, il Conservatorio“Frescobaldi” di Ferrara torna a palazzo e animerà l'elegante corte interna per due giorni di esami-concerto aperti al pubblico. Gli Open Days dei corsi jazz del Conservatorio rappresentano la parte più visibile del lavoro in cui gli studenti si impegnano durante tutto l’anno con i loro docenti.

Venerdì 9 alle ore 17, nella sala mostre al piano terra, si terrà inoltre un dibattito aperto al pubblico dal titolo provocatorio "Ma di mestiere cosa fai? Riflessioni sul lavoro dell'artista".

I concerti inizieranno venerdì alle ore 19 .

jpgProgramma del dibattito

Palazzo Crema ospita il design

La Fondazione Carife apre le porte di Palazzo Crema al design
E’ con piacere che la Fondazione ospiterà domenica sera, negli ambienti affrescati del piano nobile della propria sede, un appuntamento con l’imprenditoria creativa. L’iniziativa è stata ideata da Maria Livia Brunelli, con la collaborazione di Emanuela Agnoli e Francesca Occhi e fa parte del programma di iniziative organizzate dall’Associazione Grisù per la riqualificazione dell’ex Caserma dei Vigili del Fuoco, ribattezzata, da tre anni a questa parte, Spazio Grisù (www.spaziogrisu.org). Dopo il successo della prima serata, tenutasi lo scorso 4 ottobre presso la sede dell’Associazione, Grisù ha scelto di accogliere gli ospiti del suo secondo appuntamento con il design a Palazzo Crema. L’ampia sala decorata a tempera dai Migliari, farà da raffinata cornice a una intrigante “cena creativa” di 7 portate, ideata dallo chef Massimiliano De Giovanni, durante la quale 7 designer, accuratamente selezionati, racconteranno la propria storia e quella delle loro creazioni in 7 minuti, davanti ad una platea di persone appassionate di arte e design.
Sorprendenti collane realizzate con la stampa 3D, raffinati orologi di design, spettacolari cappelli fatti a mano, divertenti lampade ottenute con materiali di recupero, sedute e oggetti per la casa in legno, insieme a idee regalo originalissime (dalle biciclette personalizzate ai vasi in vetro ed acciaio): si tratta di creazioni che già in molti conoscono in Europa, ma che in pochi sanno essere ideate e realizzate a Ferrara. La Fondazione Carife testimonia il suo appoggio all’iniziativa concedendo in uso la parte più prestigiosa della propria sede, nella convinzione che iniziative come questa vadano sostenute e promosse al fine di far conoscere ed apprezzare artisti e designer che si mettono in gioco facendo impresa innovativa del loro talento e delle loro passioni.

Presentazione dell'ultimo volume di Lucia Boni, "Lembi e le sette chiese", nell'ambito delle mostre a cura del "Diari di Viaggio Ferrara Festival"

Venerdì 12 maggio ore 17,00 in sala mostre al piano terra

In parete rimangono Cariani, Dotti e Faravelli, un'occasione unica per poterli ammirare ancora qualche giorno a Ferrara. A parlare invece sarà Lucia Boni, autrice ferrarese che ha vinto per le sue opere diversi premi tra cui il "Premio Niccolini 2015 - sezione narrativa". Venerdì presenterà il suo ultimo libro di poesie: “Lembi e le sette chiese”, un viaggio poetico che ben si combina con il tema delle opere esposte in sala. Prefazione di Carlo Bassi e postfazione di Piero Sacchetto. Ed. La Carmelina, Ferrara, 2016.

pdfRecensioni

Professione Reporter

Dal 7al 21 dicembre 2017. Sala mostre al piano terra

Lunedì - venerdì ore 15-19. Sabato, domenica e festivi ore 10-19

Tredici storici fotoreporter ferraresi espongono, per la prima volta in una "collettiva", le loro foto scattate a Ferrara, o in giro per il mondo, tra il 1960 ed oggi. Uno straordinario punto di vista sugli avvenimenti, i luoghi ed i personaggi che hanno caratterizzato cronaca e società di quest'ultimo mezzo secolo.

pdfFotografi in parete

Recycle&co - Fiera di artigianato artistico e arte di strada sul riciclo creativo

Sabato 9 - domenica 10 settembre dalle ore 10,30 alle ore 19,00

I makers contemporanei di alto artigianato di qualità incontrano una cornice storica dello spazio architettonico, in una sinergia tra il riciclo creativo della materia in chiave attuale e il recupero di antichi mestieri della tradizione. Venite a scoprire le loro multiformi, variopinte e originali creazioni!

Situazioni d'arte. Artisti ferraresi tra Ottocento e Novecento

Dal 18 novembre al 17 dicembre 2017

Giovedì e venerdì ore 15-19. Sabato, domenica e festivi ore 10-19

In mostra, al piano nobile di palazzo Crema, opere dalla raccolta "Assicoop Modena&Ferrara - UnipolSai Assicurazioni" e dalla Galleria d’Arte Moderna e Contemporanea di Ferrara. Il percorso espositivo, curato da Luciano Rivi e Lorenza Roversi, si sviluppa in cinque nuclei tematici, ognuno incentrato sulla figura di uno o più artisti ferraresi. In parete: Crema, Funi, Melli, De Pisis, Pisa e Noëlqui. Il ricavato della vendita del catalogo è devoluto alla Fondazione ADO.

Spazio Crema apre le porte alla Città

La Fondazione apre la propria prestigiosa sede alla cittadinanza, per mettere a disposizione della città uno spazio dove far convergere eventi finalizzati alla promozione e valorizzazione del nostro territorio. Da qui l’idea di dare un nome nuovo alla nostra sede, individuato in “Spazio Crema”, il c.d. “Think tank” anglosassone, inteso come luogo trasversale di incontro, un luogo di approfondimento e di accelerazione di progetti culturali e sociali. La Fondazione a Spazio Crema potrà supportare le diverse realtà locali attraverso percorsi di mentoring che aiutino a far crescere le idee, in un continuo confronto e scambio di conoscenze e competenze, stimolando il networking, l’organizzazione di eventi pubblici di formazione e contaminazione culturale, la promozione di strumenti di partecipazione e collaborazione nonchè la condivisione di spazi operativi.
“Dire, fare…mangiare” è l’inizio di questo nuovo percorso istituzionale.
Per questa rassegna Fondazione Carife ha inteso farsi promotrice di una serie di eventi in collaborazione con i partner istituzionali con cui negli anni sono stati sviluppati progetti scientifici, culturali e formativi. Si tratta di una rassegna enogastronomica arricchita da approfondimenti di tipo scientifico e culturale sull’alimentazione, finalizzata alla diffusione di uno stile alimentare sano e alla valorizzazione dei prodotti ortofrutticoli del nostro territorio.
In collaborazione con l’Università e istituti scolastici della provincia di Ferrara, l’apertura della rassegna sarà anche caratterizzata da una attenzione al sociale, con un evento a scopo di beneficenza, “Un cocktail di solidarietà”, a favore di due importanti associazioni di volontariato cittadine, Fondazione Ado e Associazione Giulia.
La Fondazione, infatti, continuerà a mantenere l’attenzione che da sempre ha contraddistinto il suo operato verso le categorie più deboli, collaborando con le associazioni del terzo settore per l’organizzazione di eventi per la raccolta di fondi e per favorire forme di inclusione sociale. Ne è prova l’attenzione che verrà data, già a partire da questi primi incontri, all’agricoltura sociale, ovvero l’agricoltura che riesce a coinvolgere nella propria filiera produttiva anche persone svantaggiate che trovano nel lavoro quotidiano la vera integrazione.
Vi invitiamo a consultare il programma completo su www.spaziocrema.it e a partecipare numerosi alle iniziative in calendario.

Un aperitivo con la bonifica: moderne tecniche di rilevamento ed evidenze archeologiche

Mercoledì 15 marzo ore 17,30

Mercoledì 15 marzo alle ore 17,30, si concluderà il primo ciclo di incontri organizzati dal Consorzio di Bonifica Pianura di Ferrara, dal titolo: “Un Aperitivo con la Bonifica”. Apriranno Alessandro Bondesan, Nicola Astolfi e Stefano Giordani del Consorzio di Bonifica Pianura di Ferrara, sul tema “Cartografia numerica e storica - moderne tecniche di rilevamento del Consorzio di Bonifica Pianura di Ferrara”, per proseguire con Caterina Cornelio, già funzionario archeologo Mibact, che parlerà di "Ferrara e il suo territorio: una storia infinita di terra, acqua e bonifiche". L’incontro, a ingresso libero e gratuito, terminerà con un piccolo aperitivo offerto al gentile pubblico.

pdfScopri di più

Vinetica. AIS Emilia e solidarietà. Banchi d'assaggio e degustazioni guidate delle Eno-eccellenze dell'Emilia Romagna

Sabato 20 maggio, dalle ore 15,30 alle ore 19,30

Nell'elegante cornice di Spazio Crema, AIS Emilia e Fondazione Carife vi invitano ad un pomeriggio di solidarietà e gusto. Una ventina di case vinicole regionali e diversi produttori agricoli del nostro territorio proporranno infatti i loro prodotti in degustazione, devolvendo il ricavato dell'evento a due enti di volontariato molto attivi sul territorio, Fondazione Ado e Associazione Giulia. (Entrata a offerta libera - minimo € 10)

 

Vivere al femminile: alimentazione e consapevolezza emotiva

Mercoledì 1 marzo ore 16,30

Incontro medico scientifico con la nutrizionista Dr.ssa Giuberti, che ci parlerà di “Alimentazione al femminile” e con la psichiatra Dr.ssa Manzato che tratterà invece il tema “Depressione e disturbi del peso nella vita femminile”. Al termine dell'incontro verrà offerto al pubblico un buffet in linea con i temi trattati.

pdfScopri di più

Fondazione Estense
Via Cairoli, 13 - 44121 Ferrara | tel. 0532/205091 fax. 0532/210362 | email Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. | www.fondazioneestense.it
Codice Fiscale 00112530381 | Informativa sulla privacy | Cookie policy